Istituto Figlie di San Camillo

L’Ospedale M. G. Vannini, sede di DEA (Dipartimento di Emergenza ed Accettazione) di I livello, opera nella rete territoriale dell’assistenza regionale. Il Sistema di Gestione della Qualità dell’Ospedale soddisfa i requisiti previsti dalla norma UNI EN ISO 9001:2015. La Regione Lazio ha rilasciato all’Ospedale l’Autorizzazione all’Esercizio e l’Accreditamento definitivo dal 28 luglio 2015 con DCA n. 355. Il personale sanitario dell’Ospedale ispirandosi al binomio “scienza nuova carità antica” è orientato all’umanizzazione dell’assistenza al malato e, attraverso il continuo sviluppo della propria professionalità e grazie all’elevata tecnologia delle attrezzature diagnostico-terapeutiche di cui dispone, assicura elevati livelli qualitativi delle cure prestate.

inf.vannini@figliesancamillo.it

Via di Acqua Bullicante, 4

00177 - Roma (RM)

inf.vannini@figliesancamillo.it

Via di Acqua Bullicante, 4

00177 - Roma (RM)

Dati di attività

N.B.: I dati sono aggiornati all’anno 2016

225

Posti letto accreditati

150

Medici

8156

Ricoveri

5

Posti letto privati

350

Infermieri

300000

Bacino di utenza

8

Posti letto OBI

15000

Edifici (in mq)

27

Estensione bacino di utenza (in Kmq)

758

Dipendenti

43476

Accessi in PS

9136

Densità abitativa bacino di utenza (ab/Kmq)

L‘Ospedale M. G. Vannini, Ospedale religioso classificato, è ubicato nel V Municipio del Comune di Roma e ricade nell‘ambito territoriale della ASL RM/2. Ha sede in via di Acqua Bullicante nel cuore del quartiere di Torpignattara e svolge un prezioso servizio di assistenza sanitaria, spesso anche sociale, nei confronti di una comunità multietnica e di anziani soli, affetti da polipatologie legate all‘età, ma anche con problemi di carattere economico e culturale che condizionano il loro accesso ai servizi sanitari. Occupa una superficie complessiva di circa 15.000 mq e serve un bacino di utenza di oltre 300.000 persone. Ad esso infatti afferiscono anche i residenti nei quartieri del Pigneto, Quadraro, Prenestino—Gordiani, Alessandrino, Torre Spaccata, Centocelle, Tuscolano, Cinecittà, Tor Sapienza, La Rustica, Torre Maura, Tor Tre Teste. Il territorio del V Municipio, che negli anni ha avuto un progressivo decremento della popolazione storica, oggi è abitato da una numerosa comunità multietnica
costituita prevalentemente da bangladesi, filippini, marocchini, cinesi e nomadi. Il livello sociale dei residenti è medio basso e numerosa è la popolazione anziana. Dal portale del V Municipio, il cui territorio si estende su 26,98 Kmq, la popolazione residente iscritta in anagrafe al 31/12/2015 risulta pari a 246.471 unità con una densità abitativa di 9.136,4 ab/kmq, tra le più alte nella città di Roma.
Per la popolazione residente l‘Ospedale M.G. Vannini rappresenta il presidio sanitario di riferimento ma anche numerosi altri pazienti scelgono l‘Ospedale non solo per i ricoveri programmati ma anche per il Pronto Soccorso afferendo al DEA con mezzi propri o con ambulanze private. Le patologie di più frequente osservazione riguardano la malattia diabetica, le affezioni cardiovascolari, respiratorie e neoplastiche maligne oltre
che i traumi. Nel 2016 sono stati effettuati presso l‘Ospedale 8.156 ricoveri e 43.476 accessi in Pronto Soccorso.

CUP