Istituto Figlie di San Camillo

L’Ospedale M. G. Vannini, sede di DEA (Dipartimento di Emergenza ed Accettazione) di I livello, opera nella rete territoriale dell’assistenza regionale. Il Sistema di Gestione della Qualità dell’Ospedale soddisfa i requisiti previsti dalla norma UNI EN ISO 9001:2015. La Regione Lazio ha rilasciato all’Ospedale l’Autorizzazione all’Esercizio e l’Accreditamento definitivo dal 28 luglio 2015 con DCA n. 355. Il personale sanitario dell’Ospedale ispirandosi al binomio “scienza nuova carità antica” è orientato all’umanizzazione dell’assistenza al malato e, attraverso il continuo sviluppo della propria professionalità e grazie all’elevata tecnologia delle attrezzature diagnostico-terapeutiche di cui dispone, assicura elevati livelli qualitativi delle cure prestate.

inf.vannini@figliesancamillo.it

Via di Acqua Bullicante, 4

00177 - Roma (RM)

inf.vannini@figliesancamillo.it

Via di Acqua Bullicante, 4

00177 - Roma (RM)

MANOVRE DI DISOSTRUZIONE DEL LATTANTE: UN SEMPLICE CORSO CHE PUO’ SALVARE LA VITA

MANOVRE DI DISOSTRUZIONE DEL LATTANTE: UN SEMPLICE CORSO CHE PUO’ SALVARE LA VITA

Ogni anno in Italia diverse decine di bambini muoiono o riportano esiti neurologici particolarmente gravi a causa dell’ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. Per far fronte a questa situazione critica l’Ospedale Vannini, a cura della dott.ssa Errica Lombardozzi, organizza un corso per insegnare gratuitamente le manovre salvavita da mettere in atto in caso di ostruzione delle vie aeree nel lattante. Coordinatrice del corso è l’Ostetrica Laila Sevi.

A partire dal mese di febbraio mamme e papà con i loro bambini ma anche nonni e futuri genitori potranno chiedere informazioni e l’iscrizione al corso contattando telefonicamente nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 14:00 i seguenti numeri telefonici:

  • 0624291356
  • 0624291357

Il corso si svolgerà a partire dal 4 marzo 2020 dalle ore 12:00 alle ore 13:00 presso l’Aula San Camillo dell’Ospedale MG Vannini, ubicata in via Labico al civico 90, e sarà ripetuto il primo mercoledì di ogni mese successivo.